(IT) (PDF) – Le esperienze dei fabbricanti di accessori di sollevamento | Marco Ghisleni


La sicurezza sulla scelta, utilizzo e manutenzione degli accessori di sollevamento, non ha mai ricevuto l’attenzione legislativa che meritava prima del 1996, producendo come inevitabile conseguenza un numero elevato di infortuni sul lavoro.

Secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE un Accessorio di Sollevamento è definito come:
Componente o attrezzatura non collegato stabilmente all’apparecchio di sollevamento che consente la presa del carico:

  • disposto tra la macchina e il carico,
  • oppure sul carico stesso,
  • oppure destinati a divenire parte integrante del carico
  • oppure immessi sul mercato separatamente.

PERCIO’

  • Catene, Tiranti in fune metallica, Fasce e Brache( Accessori)
  • Grilli Golfari e Tenditori (Componenti)
  • Bilancini, Ganci a ‘C’, Pinze, Ventose e Magneti (Attrezzature)

sono da considerarsi prodotti inseriti nel campo di applicazione della Direttiva Macchine.


PDF file, 40 pages

via: www.assolombarda.it

Advertisements

Leave a comment

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s