(IT) (PDF) – ESPOSIZIONE AD AGENTI CHIMICI | Lidia Caporossi


Snap2.png

La valutazione del rischio chimico in ambiente di lavoro, particolarmente per la salute umana, richiede competenze e conoscenze specifiche a partire dallo studio dettagliato e concreto delle condizioni espositive del singolo lavoratore fino all’individuazione dei potenziali effetti avversi per la salute. In numerosi cicli produttivi i lavoratori non sono soggetti alla manipolazione di singole sostanze ma si trovano “in contatto” con miscele, più o e meno complesse, o con situazione di utilizzo di più prodotti in tempi ravvicinati, se non contemporaneamente; questa situazione è stata prontamente identificata dal legislatore, che infatti richiede (D.lgs 81/08- Titolo IX “Sostanze Pericolose”, Capo I “Protezione da agenti chimici”, Art. 223. – Valutazione dei rischi, Punto 3) “Nel caso di attività lavorative che comportano l’esposizione a più agenti chimici pericolosi, i rischi sono valutati in base al rischio che comporta la combinazione di …


PDF file, 32 pages

via: Associazione Nazionale Formatori per la Sicurezza

Leave a comment

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s